sabato 26 aprile 2008

Felicella


Felicella
via Torre (loc. Serradarce) - Campagna
Tel.: 0828-49469 - Chiuso : ?
Tipo di cucina : casereccia
Fascia di prezzo : bassa
Valutazione complessiva : 5/5
Come arrivare : uscita Campagna dell'autostrada A3 Salerno-Reggio Calabria, proseguite fino al quadrivio, girate a destra e seguite le chiare indicazioni per l'agriturismo, davvero facile da raggiungere (basta non deviare dalla statale 91). Curiosità : Campagna era anticamente la dimora dei principi Grimaldi i quali, constatando che sulle proprie strade non era possibile organizzare un buon Gran Premio di Formula 1, si trasferirono nella più accogliente Costa Azzurra.
Che cosa si celebra secondo voi il 25 aprile? La fine di una guerra
civile? La fine della resistenza? Oppure la liberazione dal giogo
nazi-fascista? Sessantatrè anni dopo ancora non è chiaro cosa si
festeggi in questa giornata, fatto sta che Marcello Dell'Utri ha
promesso di riscrivere per intero questo periodo storico. Trattenete
i conati di vomito che vi possono provocare l'idea che un condannato
in primo grado a 9 anni per concorso esterno in associazione mafiosa
possa riscrivere la storia della resisenza, e proseguite nella
lettura di come ho passato il mio 25 aprile. E' una bella giornata di
sole, dunque cosa c'è di meglio di un bell'agriturismo di campagna a
Campagna dopo il quadrivio di Quadrivio? La stessa idea la devono
aver avuta almeno altre 200 persone, a giudicare dai tre parcheggi
stracolmi dell'agriturismoe delle sale tutte piene. Meglio così,
l'atmosfera è da sagra di paese e c'è gioia palpabile nell'aria tersa
di primavera.L'agriturismo si trova in collina, ed offre ai suoi
visitatori una vista spettacolare sugli Alburni e sulla piana del
Sele. Appena ci accomodiamo arrivano subito gli antipasti, con
prosciutto e capicollo davvero paesani, carciofi gratinati e
formaggio di capra. La cosa degna di nota è che qui, oltre
all'antipasto, ci sono gli assaggini, che sarebbero una sorta di
secondo round, che per fortuna non mettono a tappeto, composti dai
soliti carciofi, pomodori e peperoni, fagiolini cannellini in umido e
zucca sott'olio. Vino di evidente produzione propria, per nulla
attento alla gradazione (sarà stato sui 15 gradi) e all'etichetta
(nel senso di stampa). Giusto il tempo di addentare l'ultimo carciofo
ed arriva già il primo nel mutismo generale (è un ristorante che
funziona così, nessuna ordinazione, mangia e zitto, per fortuna
direi), uno sformato di tagliatelle con ragù di carne, mozzarella e
piselli. Pausa tecnica per sigaretta, foto e passeggiata nella
natura, ed arriva il secondo assaggio di primo piatto, delle lagane e
ceci cotte in modo delizioso, che davvero si sciolgono in bocca.
L'atmosfera (e l'orario) è da matrimonio, così solo verso le 16
arriva il secondo, un misto alla brace con patate e insalata mista,
poi un altro piccolo giro di salsiccia arrosto ed è già tempo di
gustare un ottima crostata di amarene, mangiata senza fretta e senza
scuorno per quel che riguarda le porzioni. Caffè, limoncello e amaro
serviti direttamente sulla sedia a dondolo che si affaccia sulla
sterminata piana del Sele (il panorama è mozzafiato), conto di appena
20 euro a testa e una bottiglia di vino in omaggio (a dire il vero
era avanzata, e ce la siamo fatti tappare), un'esperienza unica
sicuramente da ripetere. Scappiamo dalla città, l'amore la vita e le
vacche!
Tracklist consigliata : Pizzicato Five - A Perfect World
Blur - Country House

14 commenti:

Anonimo ha detto...

E'una recensione a dir poco splendida,fa' venir voglia di natura, di sapori ricercati e genuini.Viva la campagna.

LiL ha detto...

anche a me piace andare in giro per salerno e provincia (principalmente) e dove altro capita, a magiar bene e possibilmente in posti sempre nuovi.
Sono stata in abbastanza locali da te recensiti, anzi da "menelao" ci andai proprio la sera dopo aver letto la tua recensione, poche ore prima.
Comunque, se accetti i consigli di una buongustaia, prova ad andare da "azzicc azzicc" a pontecagnano, secondo me è squisito!
Saluti e complimenti per il blog!

Anonimo ha detto...

ANTò MA STAI A DIETA?? non recensisci piu nulla...qui abbiamo bisogno delle tue indicazioni :)

antonio ha detto...

Caro anonimo stà tranquillo, non sono a dieta (anche se ne avrei bisogno!), presto ci saranno novità sul blog!

Anonimo ha detto...

Sono stato invitato da amici presso quest'agriturismo dalla tranquillità assoluta e da un panorama splendido.
Ho mangiato un'ottima cucina casereccia, composta da un menù fisso, e da piatti piuttosto abbondanti.
I prezzi a persona sono adeguati alla quantità e alla qualità delle portate.
Ringrazio il mio amico Pasquale B. per avermi portato in questo paradiso della cucina.

Anonimo ha detto...

confermo tutto, con appena 20 euro si fa un pranzo da matrimonio sopratutto di ottima qualità.
conto di ritornrci spesso.

Anonimo ha detto...

Quello che si dice sull'agriturismo Felicella sono tutte stronzate si mangia da schifo non sanno nemmeno che cosè la cucina,l'unica cosa bella è il panorama e basta tutto il resto e da vomito.

Anonimo ha detto...

non mi sembra sia appropriato il termine da vomito, anzi sono stato invitato da amici proprio domenica scorsa e i piatti tipici rendono unico e splendida sia la degustazione che il posto.
inoltre la cortesia del gestore e la familiarità del posto ci hanno soddisfatto cosa non è facile trovare in altri agriturismi, anzi consiglio ai lettori ed amanti di cucina povera e paesana di provare le famose verdure e minestre di stagione che non avevo mai degustato.
infine il prezzo del menu' rispetto all'egregia qualità è notevolmente inferiore.
quindi caro anonimo mi sa che il tuo palato è abituato al vomito.

Anonimo ha detto...

PeR FeRRaGoStO..??? Che Si Faa??^^ FaTemì SaPeRe aL Più PreStOO^^

Anonimo ha detto...

PeR FeRRaGoStO..??? Che Si Faa??^^ FaTemì SaPeRe aL Più PreStOO^^

mynokia ha detto...
Questo commento è stato eliminato dall'autore.
mynokia ha detto...
Questo commento è stato eliminato dall'autore.
mynokia ha detto...

Infame agriturismo felicella si e pagato 25euro a bimbi una di3anni e una di4anni sensa mangiare niente ladrooooooooo
E si mangia da schifo mai più ci andrò

Anonimo ha detto...

mynokia mi sa che non sai cosa significa mangiare bene...io ci son stato questa domenica e abbiamo mangiato benissimo ad un prezzo davvero basso.....forse i tuoi figli son porcellini...ovvio che se mangiano li fanno pagare!!!!!!!!!!!e non credo alla storia del bambino di 3anni che non ha mangiato e avete pagato anche per lui.mia figlia ne ha 10 e ha preso il primo ed un secondo quindi ovviamente ha pagato 10euro soltanto..quindi chissà che maleducati o cosa avete combinato per far pagare anche i bambini.